Zanzariere: come scegliere questi speciali serramenti?

Zanzariere: come scegliere questi speciali serramenti?Le zanzariere sono degli infissi davvero molto importanti, di conseguenza sarebbe un grosso errore sceglierle in modo grossolano: non tutte le zanzariere sono uguali ed è importante assicurarsi un serramento all’altezza se si vogliono evitare brutte sorprese e se ci si vuol garantire il dovuto comfort.

Le zanzariere, come noto, sono dei serramenti che evitano che zanzare e altri piccoli insetti possano entrare negli ambienti interni, di conseguenza la loro importanza diviene particolarmente rilevante soprattutto in estate, quando questi piccoli animali si presentano in grandi quantità e soprattutto quando accade più spesso di tenere le imposte aperte.

È davvero sorprendente il fatto che, nonostante le soluzioni anti-zanzare siano ormai tantissime e anche piuttosto tecnologiche, le zanzariere siano sempre rimaste il rimedio più efficace in assoluto.

Scegliere un modello resistente

Nell’elencare le caratteristiche che dovrebbero sempre contraddistinguere una buona zanzariera vi è anzitutto la resistenza: le zanzariere si compongono infatti di reti metalliche davvero molto piccole, di conseguenza se si compra un prodotto scadente l’eventualità che esso possa danneggiarsi è tutt’altro che remota.

Ovviamente se una zanzariera è rotta perde la sua efficacia, ecco perché orientarsi verso un modello di qualità è davvero molto importante.

In tale ottica può essere un buon suggerimento quello di limitare la scelta ai soli marchi più blasonati, allo stesso modo non si dovrebbe badare eccessivamente al risparmio perché è davvero probabile che un serramento troppo “cheap” celi dei difetti tecnici non trascurabili.

Scegliere una zanzariera dal design discreto

Anche l’estetica di una zanzariera ha la sua importanza, e la zanzariera ideale è senz’altro quella che sa rivelarsi molto discreta.

Se una zanzariera presenta una rete metallica appena percettibile questo è senz’altro un lato positivo, dal momento che dall’interno è possibile godere della vista esterna senza intralci.

Alla luce di questo, dunque, è corretto affermare che una zanzariera di qualità deve essere resistente, ma allo stesso tempo deve contraddistinguersi per una rete composta da elementi metallici estremamente sottili.

Richiedere una zanzariera su misura

Una zanzariera deve adattarsi con precisione millimetrica alla “apertura” in corrispondenza di cui verrà installata, che si tratti di una finestra o di una portafinestra, di conseguenza non può che essere positivo scegliere un modello su misura.

Aziende specializzate quali ad esempio Punto Sicurezza Casa propongono zanzariere scorrevoli, zanzariere a rullo e di altre tipologie progettate e realizzate ad hoc per ogni singolo cliente.

Accertarsi che il modello sia associabile agli altri infissi

Nel momento in cui si sceglie una zanzariera, inoltre, è importante accertarsi che essa possa associarsi al meglio agli altri serramenti che riguarderanno l’apertura in questione: tutte le zanzariere sono infatti abbinate a finestre o portefinestre, nonché a tapparelle, persiane e altri infissi complementari.

Anche alla luce di ciò può essere sicuramente un buon consiglio quello di optare per una zanzariera su misura: questi modelli sono infatti realizzati in modo personalizzato non solo per quel che riguarda le dimensioni, ma anche sul piano tecnico e strutturale.

È utile aprire una piccola parentesi anche per quel che riguarda la manutenzione delle zanzariere: per incrementare la loro durevolezza, infatti, è bene pulirle con regolarità, preferibilmente utilizzando prodotti poco aggressivi, inoltre può essere utile provvedere periodicamente alla loro lubrificazione.