Controsoffitto in Cartongesso Urbe

Quali sono i vantaggi nella realizzazione di controsoffitti in cartongesso

Le controsoffittature in cartongesso hanno svantaggi e vantaggi da considerare per comprendere se sono la soluzione più indicata. Il solo svantaggio dei controsoffitti in cartongesso è il fatto che l altezza tra il pavimento e il soffitto si riduce e, per questo, sono consigliati nel caso in cui l altezza dei soffitti non è molto ridotta. Ma vediamo quali sono i vantaggi che possiamo avere con un controsoffitto in cartongesso ad Urbe:

  • Attraverso l impiego di pannelli di ultima generazione, ignifughi, resistenti e versatili è possibile trovare una soluzione a problemi relativi alla coibentazione e all isolamento acustico, realizzando una sorta di cappotto sul soffitto per minimizzare la dispersione di calore.

  • È capaci di trovare una soluzione ai problemi di isolamento acustico. Realizzando un controsoffittto in cartongesso ad Urbe si possono isolare gli ambienti del piano superiore. Si inserisce del materiale fonoisolante che attutisce e riduce di molto i rumori.

  • È in grado di cambiare l illuminazione della nostra casa con la possibilità di offrire un tocco di eleganza, per mezzo dell uso di geometrie e di livelli particolari sul soffitto.

  • È in grado di ridimensionare gli spazi e ricreare le proporzioni, magari in precedenza perse.

  • Il lavoro ad Urbe con il cartongesso dà la sicurezza di una realizzazione pulita, pratica ed elegante.

  • È capace di nascondere impianti elettrici, termici ed idraulici, tipo tubature, cavi, impianti di riscaldamento o di refrigerazione.

  • Possono essere tinteggiati direttamente con pittura murale e cementite.

Quanto costa un controsoffitto in cartongesso ad Urbe

Non è facile dare un prezzo unico per la realizzazione di controsoffitti in cartongesso ad Urbe, a causa delle molteplici problematiche che è possibile avere. È possibile però dare un indicazione per capire quanto può essere il prezzo di una controsoffittatura in cartongesso.

Il costo dipende dal tipo di pannello che è usato per il controsoffitto. Vi sono pannelli ignifughi, impermeabili oppure semplici, ognuno di un costo differente. Per una lastra semplice, in generale, il prezzo può aggirarsi intorno ai 3 euro al Mq, aumentando in base alle differenti tipologie di spessore o nel caso di particolari tipologie. A questo va aggiunto il prezzo del materiale di finitura e delle strutture utilizzate per il sostegno. In genere, si parte da un minimo di venti euro al Mq fino ad arrivare ad un importo di cinquanta euro per le realizzazioni più particolari.

Controsoffitto in cartongesso ad Urbe: quali tipologie si possono realizzare?

Le controsoffittature possono essere realizzate in tipologie differenti:

  • Controsoffitti rei: impiegato dalle aziende e imprese che necessitano di soffitti resistenti al fuoco quali centrali termiche oppure locali industriali. Ciascuno dei pannelli adoperati vengono in precedenza testati in laboratorio.

  • Controsoffitto per isolamento termico: l isolante si inserisce nell intercapedine. Qualora questo non sia utilizzabile, si accoppiano pannelli di tamponamento con lastre di poliestere espanso oppure estruso.

  • Controsoffitto per ambienti con intensa produzione di vapore: adoperate lastre dette IDRO, appositamente resistenti al vapore acqueo.

  • Controsoffitto acusticamente isolante: il tamponamento varia secondo lo specifico grado di fono-isolamento che si vuole creare. Si installa un sistema per ammortizzare il rumore attraverso l intervallo di strati rigidi e strati morbidi. Il controsoffitto si realizza con lastre di gesso rivestite aventi alta densità o che si vanno ad accostare a materiali come caucciù, gomma, piombo o lana minerale.

  • Controsoffitti resistenti all acqua: qualora si tratti di soffitti esposti all acqua si usano lastre cementizie (ideale per i soffitti posti sopra vani docce o vasche da bagno).

  • Controsoffitto standard: generalmente realizzato usando il singolo pannello rivestito, spesso 12,5 millimetri.