Smaltimento Amianto Fabbrica Curone

Costi di smaltimento amianto a Fabbrica Curone

I costi per un operazione di smaltimento e rimozione amianto dipendono da vari fattori, quali dimensioni, complessità di rimozione dei manufatti in fibrocemento, distanza dalla discarica e difficoltà di accesso. I costi, solitamente quantificati a metro quadro, variano a seconda della dimensione dei manufatti: più ampia sarà la superficie da rimuovere e smaltire, minore sarà prezzo al mq. Per esempio, lo smaltimento di un tetto di 500 mq di superficie parte da circa dieci euro al mq.

Bonifica dell amianto

Il rischio collegato alla presenza di amianto è proporzionato allo stato di usura del materiale. Qualora questo infatti, sia rovinato o manomesso, diventa reale il pericolo legittimo al sprigionarsi in aria delle fibre di eternit. Qualora la rimozione dell amianto si rivela essere un intervento difficile, è possibile provvedere con la bonifica dell amianto a Fabbrica Curone.

Innanzi tutto, è fondamentale monitorare lo stato di manutenzione dell amianto, per assodare la possibilità di bonifica. Gli interventi di bonifica etrnit a Fabbrica Curone possono essere eseguiti tramite 3 distinte procedure:

  • incapsulamento
  • rivestimento o confinamento

L incapsulamento dell eternit equivale nel mettere in sicurezza del materiale che, lavorato con prodotti specifici, fa sì che le fibre di amianto rimangano attaccate al piano e non si sprigionino nel territorio. Questo tipo di operazione è sicuramente più economico rispetto allo smaltimento poiché non dobbiamo appellarsi alla eliminazione dell eternit e cambiarlo con un altra tipologia di rivestimento. Inoltre, il livello di rischio a cui sono assoggetti gli operai incaricati agli interventi di bonifica sono certamente di meno confronto ad un intervento di rimozione. L azienda responsabile alle operazioni di bonifica dovrà assicurare la conformità del prodotto adoperato e dell operazione eseguita.
I costi per l incapsulamento amianto a Fabbrica Curone variano da diversi elementi, quali la dimensione della superficie da bonificare e il tipo di accesso all area.

Il rivestimento o confinamento dell amianto consiste invece nel creare uno sbarramento tra le parti strutturali dell impianto che sono costituite da amianto e la parte “abitabile” di questo. Le fibre di asbesto divise dalla superficie saranno quindi confinate.