L’umidità di risalita: un fenomeno da conoscere

L’umidità di risalita: un fenomeno da conoscereTutte le costruzioni, vecchie o nuove, possono essere aggredite dall’umidità, ed eliminare questa fonte di guai non è sempre cosa facile. Tenere sotto controllo il tasso di umidità nelle nostre abitazioni non è una necessità che riguarda solo le strutture della casa, ma anche e soprattutto la prevenzione di patologie che interessano noi stessi e i nostri bambini.

Umidità in casa: i rischi per la salute

Infatti, la presenza di umidità in eccesso crea le condizioni ideali per il proliferare di microorganismi come muffe e altri funghi, che possono essere responsabili di diverse malattie, come congiuntiviti, riniti, irritazioni della pelle e anche provocare difficoltà respiratorie; uno studio del Ministero della Salute, condotto su bambini tra i 6 e 12 anni, ha confermato una stretta correlazione tra la tosse notturna e la presenza di muffa sulle pareti; diversi studi hanno dimostrato come questi microrganismi siano anche responsabili di una significativa percentuale di bimbi con asma cronica. In aggiunta, le operazioni per ripristinare i danni causati dall’umidità alle strutture delle nostre abitazioni sono impegnative e costose, e devono essere effettuate con una certa frequenza, se non adottiamo le misure necessarie per evitare il ripresentarsi della situazione.

Umidità e cause

Ma quali sono le cause dell’umidità nelle nostre case? Molti sono i fattori che determinano questo problema; alcuni sono noti a tutti, come per esempio la presenza di infiltrazioni di acqua piovana da tetti e mansarde oppure da porte e finestre non opportunamente sigillate, o anche la mancata o insufficiente areazione dei locali; è anche risaputo che l’alternarsi del riscaldamento e raffreddamento delle pareti dovuti all’utilizzo di sistemi per riscaldare le abitazioni, se non gestiti in modo corretto, possono causare, insieme alle variazioni di temperatura dovute alla stagionalità, la formazione di ingenti condense sui muri.

Una causa forse poco nota ma estremamente importante che determina l’aumento di umidità, è la risalita di acqua nei muri dal terreno, chiamata umidità di risalita. In realtà questo fenomeno è la causa più frequente del degrado degli edifici ed è anche la più difficile da combattere. L’umidità di risalita, detta anche ascendente, proviene dalla normale presenza di acqua nel terreno; se la casa è costruita in prossimità di falde acquifere e confina con suoli dal basso drenaggio, oppure è situata nelle vicinanze di laghi o fiumi o in aree ad alta piovosità, il fenomeno della risalita di acqua nelle pareti è più intenso; anche rotture occasionali di tubazioni del circuito idrico dell’abitazione possono contribuire ad aumentare il volume di liquido assorbito e trasportato.

L’ acqua quindi viene a contatto con la struttura muraria e, data la permeabilità e le caratteristiche di composizione del materiale da costruzione dei muri, risale per capillarità nelle pareti ed è convogliata all’interno dell’abitazione: a questo punto iniziano i guai. Infatti, il liquido intrappolato nel muro, filtrerà dalle parete depositandosi sull’intonaco: qui si formeranno condense che trascineranno anche i sali assorbiti, provocando non solo la fioritura di muffe, ma anche la comparsa di aloni, incrostazioni, fessurazioni e crepe che rovineranno le superfici intonacate e nei casi più gravi causeranno anche lo sgretolamento del muro.

Come prevenire l’umidità di risalita?

Il mercato offre diverse tipologie di prodotti per intervenire sulla muffa e per il trattamento del muro e dell’intonaco; chiunque può recarsi al più vicino negozio di ferramenta ed acquistare prodotti per eliminare muffe e altri microrganismi e munirsi di stucchi e vernici per cercare di rimediare ai danni, ma una cosa è certa: per eliminare il problema dell’umidità di risalita il il fai da te è altamente sconsigliato!

Occorre rivolgersi agli esperti del settore, che effettueranno un sopralluogo per valutare la situazione e proporre il corretto intervento. Murprotec è una ditta specializzata, con più di 60 anni di esperienza nei trattamenti contro l’umidità e offre le più efficaci e moderne tecnologie per rimediare alle infiltrazioni d’acqua dovute all’umidità di risalita. Il pool di esperti Murprotec realizza interventi che non solo riescono ad eliminare completamente l’acqua accumulata nelle pareti, ma anche risolvono definitivamente la problematica impedendone il ripresentarsi, restituendo alla nostra casa l’originale comfort abitativo.