Gesso (Cartongesso)

Il gesso che si usa in edilizia è quello naturale o quello sintetico il cartone invece è quello riprodotto da carta riciclata, ovviamente i prodotti da preferire sono quelli in gesso naturale e non impregnati, ma anche il gesso sintetico ha i suoi pregi in quanto prodotto da riciclaggio e esattamente dalla desolforazione dei fumi delle centrali elettriche.

Per il muratore profano è quasi impossibile riconoscere quello naturale dal gesso sintetico, più facile sarà invece per un restauratore abituato a lavorare con il Gesso di Bologna o Biaccone usato per preparare la base per la doratura, ossia solfato di calcio biidrato.

I produttori di gesso per edilizia non specificano mai se il gesso è naturale o sintetico.

Gli elementi di gesso più usati in edilizia sono: 

  •     Lastre di gesso che sono generalmente usate per la costruzione a secco di tramezzi o pareti divisorie, con spessori che variano tra i 5 e i 10 cm.
  •     Pannelli in cartongesso spessi tra i 15 e i 16 mm (cartongesso) usati per rivestimenti e controsoffitti.

Gli elementi in gesso possiedono buone proprietà termoisolanti e fonoisolanti, 1 cm di gesso equivale a 3 cm di muratura in laterizio.

Quando è usato in pannelli normalmente viene montato su di un telaio di alluminio.

 

 

 

 

 

fig.1 pannelli in cartongesso usati per un contro soffitto