Come verniciare con la pistola a spruzzo

La rivoluzione degli ultimi anni nel campo dell imbiancatura è sicuramente la pistola a spruzzo per verniciare, chi l ha provata ha deciso di gettare subito pennelli e rulli. I vantaggi sono molteplici, primo tra tutti è che la pistola non sporca quanto gli altri attrezzi, perché spruzza direttamente la giusta quantità di colore nel muro e vista la spinta data dall aria è praticamente impossibile che vi siano parti che cadono a terra.
Anche la velocità di utilizzo e quindi la riduzione dei tempi è un grandissimo vantaggio, ma non possiamo non dire che anche la duttilità per tutte le superfici è un lato positivo.

Come e quali vernici vanno utilizzate

La pistola a spruzzo professionale è compatibile con la maggior parte delle vernici, per un risultato ottimale la cosa principale è quella del fare molta attenzione a diluire nel modo corretto il colore.
Se si utilizza una vernice spessa la pistola non riuscirà a far fuoriuscire correttamente il liquido e la conseguenza sarà uno spreco enorme di materiale ed un risultato non omogeneo.
Se invece la vernice viene diluita troppo i rischi principali sono quelli di non avere un materiale in grado di coprire al meglio la superficie e di macchiare molto il pavimento perché essendo troppo il colore che fuoriesce la parte in eccesso sarà rilasciata a terra.
La soluzione ideale è quella di seguire attentamente le istruzioni che vengono rilasciate nel libretto della pistola oppure di leggere sulle confezioni del colore, sono però solo nelle latte più moderne dato che le pistole a spruzzo hanno preso piede solo negli ultimi anni.

Come utilizzare la pistola a spruzzo
colori vernici
Con il colore ben diluito a seconda delle superfici da decorare si deve adattare l ugello d uscita del materiale.
Per spruzzi di precisione si deve restringere il buco di fuoriuscita della vernice, mentre per delle zone ampie al contrario si deve allargare.
La distanza deve essere di circa venti centimetri e si deve cercare di dare una spruzzata omogenea a tutto ciò che si deve dipingere, quindi evitando di soffermarsi troppo in una zona rispetto alle altre, evitando così spiacevoli colature.

Pulizia e manutenzione della pistola a spruzzo

Essendo possibile riutilizzare la pistola moltissime volte è importante dopo ogni utilizzo pulire bene tutto. Per prima cosa lavare accuratamente il contenitore della vernice, riempirlo poi di acqua che consigliamo sia tiepida e poi spruzzare su una qualunque superficie l acqua e fermarsi solo quando non si vedono più fuoriuscire residui di colore.
Quest operazione è fondamentale per evitare che si otturi la pistola e che quindi non si possa più utilizzare per lavorare.