Cartongesso e Guaina: come smaltirle correttamente?

  • di

Lo smaltimento del cartongesso è fondamentale per cercare di liberarsi di questo materiale potenzialmente dannoso senza inquinare. Secondo quella che è la normativa vigente, il cartongesso deve essere smaltito seguendo una serie di pratiche e soprattutto rivolgendosi agli esperti del settore. Sapete dove smaltire il cartongesso?

Lo smaltimento di questo materiale, come altri materiali edili pericolosi e non (come le guaine bituminose) ha una serie di passaggi che devono essere rispettati altrimenti si corre il rischio di trasgredire ad alcune regole.

In base a quello che è stato stabilito dalla legge ed in particolare dal decreto ministeriale del 2003 poi sostituito da pure del 2005, il cartongesso rientra tra i rifiuti speciali non pericolosi. Questo materiale viene spesso utilizzato nell ambito dei lavori fai da te, ma talvolta anche nell edilizia.

Poiché molto facile da lavorare da installare a fine ciclo diventa un rifiuto che è difficile da gestire e deve essere portato in un centro di raccolta specializzato. Infatti, il cartongesso non è un rifiuto assimilabile a quello di tipo urbano per smaltirlo bisogna seguire quello che la legge indica.

Solo attraverso le ditte edili specializzate del settore, sarà possibile liberarsi del cartongesso. A volte basterà riferirsi alla azienda municipalizzata della propria zona che darà tutte le informazioni del caso oppure a delle aziende che si occupano della gestione del cartongesso così da liberarsene nel pieno rispetto della normativa vigente, con tanto di certificato di garanzia circa il processo seguito dal prodotto.

Per smaltire il cartongesso o la guaina bituminosa saranno fondamentali diversi consulti con aziende specializzate. Per quanto riguarda lo smaltimento guaina bituminosa prezzo segui il link per saperne di più.

Smaltire il cartongesso e prevederne il recupero

Il cartongesso può essere recuperato? Ci sono delle aziende che si occupano della separazione del cartone dal gesso e di conseguenza, entrambi i materiali verranno riutilizzati.

In questo modo chiaramente si avrà uno sconto circa lo smaltimento del prodotto e questo diventerà un ottimo metodo per liberarsi di questo rifiuto speciale non pericoloso senza incorrere in difficoltà varie.

Il cartongesso potrà essere trattato anche con l aiuto di un macchinario che lo frantumerà e poi sarà utile nel corso del tempo, per creare magari altro materiale con l aiuto proprio del gesso, per produrre il cemento oppure varie malte per l edilizia.

I cartoni invece che far parte di quest altro materiale, sarà importante per portarla alle cartiere e garantire perciò la riproduzione e di riciclo. Prima di liberarsi del cartongesso senza seguire la normativa vigente perciò sarà importante informarsi bene perché in caso contrario si potrebbero correre dei rischi molto seri anche da un punto di vista penale, oltre che inquinare l ambiente in maniera irreversibile.